Scoprite tutto sulla gassificazione del legno nel nostro blog.
In questo blog riceverete anche le ultime informazioni sulla nostra azienda Spanner Re² GmbH.

 

Impianti Legno-Energia in Cile

Recentemente il nuovo Re² impianto Legno-Energia è stato messo in funzione con successo presso l'azienda cilena "Energy220".

Impianto Legno-Energia 'HKA 10´ della Spanner Re² GmbH

Nel settore delle bioenergie, la HKA 10 è rivoluzionare: con 9 kWel e 22 kWth e tra le più piccole unità del suo genere.

Elettricità e calore da legno di eucalipto

Circa il 70 % della popolazione arborea australiana è costituita da specie di eucalipto. Il residuo del legno a rapida crescita offre un grande potenziale per la produzione di energia elettrica e di calore. Le prime prove della Spanner Re² GmbH di impianti Legno-Energia con trucioli di legno di eucalipto hanno avuto molto successo.

25 impianti Legno-Energia in batteria della Spanner Re².

Ben 25 impianti Legno-Energia, con i relativi impianti ausiliari della ditta costruttrice Spanner Re² GmbH andranno in funzione verso la fine del corrente anno.

Innovazione di prodotto: Impianti Legno-Energia HKA 70

Più potenza, minor consumo di „combustibile“ e una nuova, intelligente software di controllo: l’innovativo impianto Legno-Energia “HKA 70” è il primo rappresentante della nuova generazione di cogeneratori a basa di biomassa legnosa della ditta Re2.

Produrre energia dai tagli di potatura di viti e olivo.
I nostri impianti trasformano l’energia solare accumulata nel legno in energia elettrice e energia termia. 
In particolare nelle zone mediterranee ci sono grandi quantità di biomassa dalla potatura delle viti e degli olivi.

Dal 2017 sono in funzione anche in Belgio 2 EnergyBlocks della ditta Spanner Re² GmbH di Neufahrn in Baviera, grazie ai quali è possibile produrre in modo sostenibile energia elettrica e termica dal legno. Uno dei 2 impianti containerizzati “chiavi in mano” è situato presso la residenza Cèline de Crisnée e fornisce energia ad una casa di cura.

Anche nel Honduras si punta alla ormai affermata tecnica della Spanner Re². La ditta Eductrade gestisce dalla fine del 2017 un impianto EnergyBlock Re². Grazie alla soluzione containerizzata è possibile produrre in modo eco-sostenibile corrente elettrica ed energia termica.