braun betreiberL'agricoltore biologico trae vantaggio dal calore e dall'elettricità dal cippato di legno

L'agricoltore Josef Braun di Freising/Baviera è uno dei primi proprietari di un impianto Legno-Energia con una potenza di 30 kWel e 80 kWth. Il suo impianto è andato in funzione nel 2009. Josef Braun coltiva 57 ettari di terreno in modo biologico, tra l'altro per la produzione di foraggio per le sue 22 mucche da latte. La produzione di 85.000 litri di latte viene lavorata nel proprio caseificio e venduta direttamente nel proprio negozio. L'energia termica prodotta serve per l'essiccazione di trifoglio da 25 ettari. La corrente viene immessa nella rete pubblica e incentiva secondo le vigeti leggi.

Il cippato per la produzione di energia proviene dalla regione

Sono necessari 600-700 m3 di cippato per arrivare ad una resa di 5.000 ore annue. Il cippato stesso proviene in gran parte da propria produzione o dai vicini.

Essiccazione del cippato:

Con un cosiddetto essiccatore a piano inclinato il cippato viene disposto sul piano inclinato ed essiccato dal basso con aria calda. Il cippato non ancora essiccato viene portato con un caricatore frontale sopra l'aria calda, mentre quello già essiccato viene portato al deposito o al impianto Legno-Energia.

Informazioni dettagliate sul riferimento del gassificatore a legna:

  • Impianto: Spanner Legno-Energia HKA 30
  • Potenza: 30 kWel und 80 kWth
  • Messa in servizio: aprile 2009
  • Resa annua: 5.000 ore di esercizio
  • Consumo cippato: 600 - 700 m3
  • Rifornimento cippato: produttori del posto, in parte produzione propria

Galeria: (cliccare per ingrandire)