dsc 0854

Centrale termica ed elettrica combinata nell'industria della lavorazione del legno

Per Wolfgang Büchner di Arnstorf nella Bassa Baviera, tutto gira intorno al combustibile naturale legno. Da oltre 45 anni la sua azienda a conduzione famigliare è attiva in questo settore e anche nel settore energia i Büchner puntano sulla risorsa locale. Da qui la decisione di acquistare una HKA 30 della ditta Spanner Re², questo ancora nel lontano 2009.

 

Il legno come materiale e come fonte di energia - Azienda lavorazione legno Holz Büchner punta sulla sostenibilità

L’energia termica prodotta viene usata per l’essiccazione del legno, il riscaldamento dell’azienda e della casa abitativa. La corrente elettrica viene invece immessa in rete – dal 2009 ad oggi ben oltre 1.400.000 kWh. Notevole è anche la performance dell’impianto che gira ancora con il motore originale, con oltre 45.000 ore di produzione. Paragonando questo valore con un’autovettura, si arriva ad una percorrenza di 3.500.000 km – in sette anni. Sin dall’inizio l’impianto funziona in modo regolare. Come combustibile Büchner usa un cippato di faggio e frassino. Come sostenitore convinto del legno, da anni ormai coltiva inoltre pioppo su una superficie di 1,5 ettari. Anche questo materiale serve per il funzionamento dell’impianto.

Informazioni dettagliate sul riferimento del gassificatore a legna:

  • Impianto: Holz-Kraft HKA 30
  • Resa: 30 kWel e 80 kWth
  • Messa in esercizio: 2009