mg 1040

"Abbiamo sempre usato la legna per il riscaldamento. E ora, utilizzare la stessa materia prima per generare elettricità per la nostra azienda, è il modo migliore per noi, perché il magazzino era già lì", Peter Oberbacher.  

Il maso della famiglia Oberbacher si trova nelle Prealpi bavaresi. Nel maso agricolo, esistente già da oltre 500 anni, già sin dai tempi dei bisnonni era in uso una specie di mulino, trainato da un bue. Oggi sul maso troviamo qualcosa di più moderno, ovvero l’impianto compatto Re² “HKA 10”. Secondo il principio di un accoppiamento di calore, l’impianto rifornisce dal 2016 alla segheria ancora esistente, alla abitazione, al reparto di cura integrato nonché il resto delle macchine con energia.

Cippato per gassificatore di legno della propria foresta

I boschi di proprietà del „maso Stockerer“, con poco più di 8 ettari, già da generazioni rendono possibile l’approvvigionamento con la risorsa locale legna. Il deposito del cippato nonché della logistica di trasporto per la HKA 10 sono situati nel fienile esistente. L’essiccatore per il cippato di legno è stato integrato nel modulo di deposito ed estrazione fornito. La vagliatura del cippato avviene tramite un vaglio fornito dalla Spanner Re², prima della serranda del cippato.

Gassificatore a legna e CHP in "HKA 10" compatto in un unico alloggiamento

La HKA 10 ha funzionato sin dal inizio in modo costante e ha raggiunto fino a luglio 2017 ben oltre 8.500 ore di produzione. Annualmente ca. 20.000 kWhel servono per la conduzione del maso stesso, mentre ca. 35.000 kWhel possono essere immesse nella rete pubblica. Il sistema è particolarmente compatto, in quanto l'unità di gassificazione del legno e l'unità di cogenerazione sono alloggiati in un unico alloggiamento, il che rende il sistema particolarmente salvaspazio.

Informazioni dettagliate sul riferimento del gassificatore a legna:

  • Impianto: HKA 10
  • Resa: 9 kWel e 22 kWth
  • Messa in esercizio: 2016

Galleria immagini: (cliccare per ingrandire)