eugen hallerL'hotel benessere genera energia dal cippato di legno

Nella splendida Val Ridanna, al sud della catena centrale alpina si trova il Panorama e Wellness Hotel Taljörgele. Già la vista esterna rivela le qualità interne di questo Hotel a 4 stelle. Già dal 2014 l’Hotel copre il suo fabbisogno di energia termica e corrente elettrica con il combustibile cippato di legno. I 3 impianti Spanner del tipo HKA 45 hanno raggiunto già nel primo anno una prestazione di ca. 8400 ore/impianto. Nel 2015 sono state superate le 8.500 ore di produzione, portando l’efficienza ad oltre 97%/anno. Solamente l’esecizio alberghiero necessità di 280 kW di energia termica.

Energia a legna per il funzionamento e la rete di teleriscaldamento locale

L’Hotel con 120 posti letto, cucina ed impianti ricettivi, un pool esterno ed interno, nonché l’oasi di benessere e Spa con saune, sono i principali utenti dell’ energia prodotta dagli impianti. Inoltre viene fornita energia termica tramite una rete di teleriscaldamento ad un maso agricolo ed a tre abitazioni private. Per le ore di punta invernali, nonché in caso di elevati consumi è inoltre a disposizione una nuova caldaia a cippato. Il 17% della corrente elettrica prodotta copre il proprio fabbisogno, sia aziendale che privato, la rimanente quantità viene immessa nella rete elettrica pubblica.

Visiate I'Hotel Taljörgele

Logistica cippato

Come combustibile per gli impianti Spanner e la caldaia a cippato, vengono acquistati tronchi appena tagliati. Un proprio cippatore trasforma i tronchi in cippato di legno, ottimale per gli impianti Spanner. Né particolari fini che grossi devono essere vagliati dal combustibile pronto. In questo modo vengono evitati eventuali residui di trasporto e materiale esterno. Un’essiccatore a doppia camera trasforma il cippato ancora umido in combustile asciutto.

Schema impianto

anlagenschema hubert haller

Dati impianto:

Capannone adibito a deposito di grandi quantità di cippato umido ed essiccato: illimitato Essiccatore a doppia camera (nel contempo anche deposito per cippato asciutto) 2 volte 100 m3 Gli impianti Spanner vengono riforniti direttamente dall’essiccatore a doppia camera con cippato.

Intervista al Sig. Eugen Halller

Ciao Eugen, cosa significa l’impianto Spanner per il tuo Hotel e la tua rete di teleriscaldamento?
Abbiamo il fabbisogno di una fornitura costante e garantita di energia termica durante tutto l’anno. L’insieme di tre moduli Spanner HKA 45 è per noi la soluzione ideale. Il bruciatore a cippato serve esclusivamente per coprire le ore di punta.

Perchè avete acquistato un proprio cippatore, conviene?
In Italia costa troppo servirsi di un cippatore esterno. Inoltre lavoriamo i nostri tronchi in modo tale da evitare una successiva vagliatura. Un cippato di elevata qualità è la base di un funzionamento degli impianti Spanner priva di interruzioni e quindi remunerativa.

Quanto incidono i tempi di manutenzione per i tuoi impianti Spanner?
A seconda se si tratta di una semplice manutenzione o di un guasto da ca. 0 a 3 ore settimanali, chiaramente per modulo. Il maggior tempo però richiede la logistica del cippato, come p.e. il riempimento delle vasche di essiccamento o la cippatura del legno.

Foto degli impianti Spanner: (cliccare per ingrandire)