progetto di repowering con Re²Dal 2014 a Jaunjelgava, in Lettonia, sono in funzione dieci impianti a Legno-Energie da 45 kWhel in batteria ciascuno. Il sistema energetico è costituito da gassificatori a legna e impianti di cogenerazione a gas di legna, collegati in una cosiddetta in batteria cascata. Nel 2018 i motori della cogenerazione da 5,7 litri sono stati convertiti da 1.500 a 3.000 giri/min. In questo modo è possibile ottenere un aumento della potenza da 45 a 54 kWel.

 

 

 

Unità di cogenerazione a gas di legna a 3.000 giri/min

I motori di cogenerazione sono stati portati a 3.000 giri/min nel 2018, stabilendo gli opportuni parametri. Non è necessario sostituire i motori esistenti. Ciò significa che non sono necessarie misure strutturali. Come prima dell'aggiornamento, i sistemi possono essere messi in funzione in parallelo o simultaneamente, a seconda delle esigenze di alimentazione. Il grande impianto Legno-Energia ha una potenza complessiva di circa 0,5 MWel e 1,2 MWth.

L'adattamento del motore aumenta la potenza dell'impianto di cogenerazione a base di legno fino al 20 %

L'adattamento consente un aumento delle prestazioni fino al 20 % nella cascata di legno. L'impresa lettone utilizza il calore che produce per alimentare una rete di riscaldamento locale. Il passaggio a 3.000 giri/min è particolarmente consigliato con un buon prezzo di vendita del calore e un basso valore di prezzo del truciolo di legno.