luftbild 500pxLa segheria svizzera produce elettricità e calore con l'impianto di Legno-Energia

Dal 2012 la segheria Steiner di Ettiswil (Svizzera), è proprietaria di una HKA 45. L’azienda conta attualmente 3 collaboratori, oltre all’amministratore Sig. Urs Steinger. La segheria ha un fabbisogno termico di ca. 100 kW in estate e di 1-1,2 MW nel periodo invernale. L’energia termica prodotta dal cippato di legno viene immessa in una rete di teleriscaldamento. 

 

La rete di teleriscaldamento locale è alimentata a legna

Alla rete di teleriscaldamento sono collegate ca. 100 abitazioni, una scuola con 2 palestre, una chiesa e altri edifici pubblici del comune. La corrente elettrica viene invece immessa nella rete pubblica. Il ricavo per la segheria è di ca. 0,30€/kWel. Due riscaldatori a cippato da 400 kWth e 1.000 kWth, in cui la corteccia della segheria può anche essere bruciata, funzionare durante i periodi di transizione e in inverno. In caso di picchi di domanda, è integrata anche la vecchia caldaia ad olio.

Arrotondamento del valore aggiunto con il legno

Per l’impianto Legno-Energia viene usato prevalentemente legno di conifera senza corteccia, proveniente dalla segheria stessa.
La segatura prodotta durante la lavorazione viene invece vagliata e venduta.